Spettacoli ed Eventi culturali – performance tra eros poesia e fotografia con Jessica Vesprini

Tra gli eventi culturali vi proponiamo i progetti che vedono protagonista la scrittrice e poetessa civitanovese Jessica Vesprini, il primo è un diario poetico mentre il secondo è un progetto multilinguaggio cioè una performance tra eros, poesia e fotografia:

  • Libro “De-Sidus”

Edizione: 3Anno pubblicazione: 2017 Formato:11,4×17,2 Foliazione:108 Copertina: morbidaInterno:bn

 

  • Libro “Arsenale”

    Curatore: Riccardo Ruggeri Illustratore: Claudio Colotti Editore: Marchebestway Anno edizione: 2019
    In commercio dal: 29 novembre 2019 Pagine: 64 p., ill. , Brossura

Di cosa parla DE-SIDUS, il libro di Jessica Vesprini ?

De-Sidus è un libro che parla della ricerca ed inevitabile perdita dell’Amore, un desiderio che spinge ad offrirsi in modo immediato ed autentico, un’incontro appassionato vissuto senza limiti. Ognuno dei componimenti è come un’istantanea che cattura l’attimo e si trasforma in poesia. Una porta verso la vita nel suo mistero, nella sua sensualità e purezza, una porta verso attimi scelti e vissuti a pieno.

Come viene descritto il libro dalla scrittrice?

<< Ho voluto condividere con altre persone, delle esperienze che credo siano comuni a molti. Io non sottolineo la parte vittimistica o se preferite il lato negativo, perché i miei testi raccontano una relazione che ha avuto momenti di bellezza alternati a momenti di “tossicità”. Un’immensa inadeguatezza personale, che mi ha messo in discussione e come uno specchio mi ha mostrato me stessa, ho imparato, sono cresciuta e cambiata >> .

In foto – opera “Amadriade” dell’artista Joel giustozzi

Di cosa parla ARSENALE e perché Jessica Vesprini ci tiene a precisare che non è soltanto un libro?

Arsenale è un vero e proprio viaggio tra le arti, nasce dalla collaborazione tra la poetessa di Civitanova Marche Jessica Vesprini ed il fotografo di Pollenza Claudio Colotti.

Si tratta di una mostra fotografica di luoghi desolati delle Marche, inaugurata recentemente a Montefano negli spazi dell’associazione Effetto Ghergo, culminata con performance poetica della scrittrice Jessica Vesprini.

Le sue poesie ricche di eros e vitalità contrapposte alle fotografie in bianco e nero scattate da Colotti in luoghi  dove originariamente vi fu una forte concentrazione sociale e che ora sono abbandonati ed ormai imprigionati dalla natura.

In foto – l’ attore portoghese Luís Marreiros che si esprime in una performance di recitazione corporea ispirata al Butó interagendo con la parola, durante la lettura di Jessica Vesprini.

Un progetto sostenuto dall’Associazione MarcheBestWay, che si sta facendo conoscere attraverso numerosi eventi culturali non solo nella regione Marche, di cui vi proponiamo il calendario:

  • 15 febbraio – Auditorium Santa Teleucania  – Via Morganti, 7 – Morro D’Alba (AN) mostra e performance
  • 23 febbraio – Libreria Il maestro e Margherita –  Corso Vittorio Emanuele, 9 – Civitanova Marche (MC) presentazione
  • 1 marzo – Accademia degli EstetaSofoDinamici, Via Eianina 21, Roma zona Morena performance con presentazione affidata al pianista Aurelio Marco Raco.
  • 15 marzo – Politeama – Corso Garibaldi, 80 – Tolentino (MC) mostra e performance

Arsenale si compone di 25 scatti fotografici e 25 testi poetici, impreziositi dalle opere del grafico Riccardo Ruggeri e dalla prefazione del volume affidata a Lorenzo Spurio, critico letterario, scrittore nonché presidente dell’associazione culturale Euterpe.

[ L’email per richiedere l’ acquisto del libro è: info@marchebestwayofficial.com]

” siamo materia passeggera di polvere”